Cerca

Premi: Gregor von Rezzori, in gara Hemon, Mitchell, NDiaye, Syjuco e Tower

Cultura

Firenze, 30 mag. - (Adnkronos) - Aleksandar Hemon con ''Il progetto Lazarus'' (Einaudi), David Mitchell con ''I mille autunni di Jacob de Zoet'' (Frassinelli), Marie NDiaye con ''Tre donne forti'' (Giunti), Miguel Syjuco con ''Ilustrado'' (Fazi) e Wells Tower con ''Tutto bruciato, tutto devastato'' (Mondadori): sono questi gli autori selezionati per l'edizione 2011 del Premio Gregor von Rezzori - Citta' di Firenze, per la migliore opera di narrativa straniera tradotta in Italia. La giuria del Premio ha annunciato anche i vincitori per la miglior traduzione in italiano di un'opera di narrativa straniera: ex-aequo per la traduzione del ''Grande Gatsby'' di Francis Scott Fitzgerald a Franca Cavagnoli (Feltrinelli), Tommaso Pincio (minimum fax) e Roberto Serrai (Marsilio).

La cerimonia di premiazione, dove sara' annunciato anche il vincitore della narrativa, avra' luogo venerdi' 17 giugno, alle ore 18, nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio a Firenze. Della giuria del premio per la narrativa fanno parte Beatrice Monti della Corte (presidente), Ernesto Ferrero, Bjorn Larsson, Edmund White e Alberto Manguel. I giurati del premio per la traduzione sono invece Andrea Landolfi (presidente), Alberto Castelvecchi e Claudia Zonghetti. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog