Cerca

Amministrative: Emilia Romagna, 4 Comuni al centrosinistra e 2 al centrodestra

Politica

Bologna, 30 mag. - (Adnkronos) - Il centrosinistra vince in Emilia Romagna chiudendo la partita dei ballottaggi con un 4 a 2, sui 6 Comuni chiamati al secondo turno. Il centrosinistra vince a Rimini con Andrea Gnassi che ha totalizzato 36.335 voti, pari al 53,46%, superando Gioenzo Renzi (centrodestra) che si e' fermato al 46,53% con 31.623 preferenze.

Piero Lodi (centrosinistra) e' il nuovo primo cittadino di Cento (Ferrara), con 8.766 voti, pari al 51,34%. Lodi ha avuto la meglio su Paolo Fava (centrodestra), ex sindaco a meta' degli anni Novanta, che ha raccolto 8.308 (il 48,65%). Il centrosinistra riconquista anche Cattolica (Ravenna) con Piero Cecchini (56,4%) che batte Cono Cimino (43,59%). Alla coalizione guidata dal Pd va anche Finale Emilia (Modena): con il 54,17% delle preferenze Fernando Ferioli batte Maurizio Poletti che raccoglie il 45,82% dei voti.

Vanno, invece, al centrodestra il Comune di Salsomaggiore Terme in provincia di Parma, dove Giovanni Carancini ha ottenuto il 53,73%, avendo la meglio su Anna Rosa Ceriati (46,2%), cosi' come la citta' di Cesenatico, in provincia di Forli' Cesena dove Roberto Buda con il 52,2% ha battuto il sindaco uscente Nivardo Panzavolta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog