Cerca

Sanita': Platter (Federfarma Piemonte), al gip abbiamo spiegato che Regione avrebbe risparmiato

Cronaca

Torino, 30 mag. - (Adnkronos) - "Abbiamo risposto a tutte le domande e abbiamo spiegato che le soluzioni approntate avrebbero garantito un risparmio per la Regione". Lo riferisce Luciano Platter, presidente di Federfarma Piemonte, l'ultima delle sette persone ad essere interrogate oggi dal gip di Torino, Cristiano Trevisan, nell'ambito dell'inchiesta sulla sanita' piemontese.

Stessa linea difensiva per Marco Cossolo, segretario di Federfarma (difeso dall'avvocato Fulvio Gianaria), ascoltato poco prima. Tutti e due sono da venerdi'' agli arresti domiciliari per turbativa d'asta, mentre le altre 5 persone coinvolte e interrogate oggi sono in carcere. Nella tesi della Procura i due avrebbero stretto un accordo con la Regione per la distribuzione dei pannoloni per l'incontinenza a prezzi piu' alti di quelli previsti da una gara prima bandita e poi ritirata dalla Regione Piemonte."Sappiamo di non aver commesso alcun reato e abbiamo fiducia nell'opera della magistratura" ha concluso Platter lasciando il Tribunale insieme al suo difensore, l'avvocato Chieppa, intorno alle 18.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog