Cerca

Milano: Furlan, Pisapia moderno ed equidistante sara' sindaco di tutta la citta'

Politica

Milano, 30 mag. - (Adnkronos) - "Molto semplicemente si e' verificato, a Milano, quello che succede in tutte le societa' evolute. In ogni paese democratico, dopo alcuni anni di un governo, si cambia. Quantomeno per provare. Pisapia, grazie alla sua modernita' ed equidistanza, sara' il sindaco di tutta Milano. Non solo dei milanesi". Cosi', a caldo, commenta con l'ADNKRONOS la vittoria di Giuliano Pisapia a Milano, Giampaolo Furlan, tra gli avvocati sottoscrittori dell'appello affidato al Corriere della Sera di 210 legali milanesi, qualche giorno prima del ballottaggio

"Pisapia - osserva - e' il frutto di quella borghesia illuminata, onesta, lavoratrice, seria, austera e rigorosa, che ha fatto grande Milano nella storia. Proprio la trasversalita' e la non-dipendenza ideologica di chi l'ha votato, come emerge dalla forbice delle percentuali, fara' si' che proprio chi l'ha votato lo terra' sotto controllo. E se non amministrera' bene, tra 5 anni si cambiera'. Ma non abbiamo dubbi su come amministrera' Pisapia.

"Milano e' sempre stata storicamente innovativa. E' sempre stata elemento trainante del paese, non solo sotto il profilo economico, ma anche sotto quello politico, culturale, etico e sociale. La Milano vera, quella delle professioni e delle persone per bene, ha sempre rispettato tutti e per questo e' sempre stata rispettata nel mondo. Dopo 20 anni di declino frutto di una classe politica decadente, finalmente - conclude - Milano ha rialzato la testa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog