Cerca

Genova: Slow Fish, meno visitatori ma affermazione in sede Ue (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''La bella stagione - ha spiegato Burdese - ha fatto si' che il pubblico locale optasse per altre soluzioni per il loro week-end''. Un pubblico numericamente inferiore ''ma senz'altro di qualita' e informato sulle tematiche affrontate. Lo testimoniano la grande affluenza alle degustazioni guidate, Laboratori e Teatri del Gusto, che hanno registrato il tutto esaurito, le vendite di testi alla Libreria del Mare, il doppio rispetto al 2009, il successo dei percorsi didattici come l'area Slow Sushi e Personal Shopper curati dall'Universita' di Scienze Gastronomiche''.

''Di importanza decisiva - ha aggiunto - e' stata la presenza della commissaria Ue alla Pesca Maria Damanaki, che ha sposato la campagna di Slow Fish sul consumo responsabile di pesce. Damanaki ci ha riconosciuto come interlocutori, si e' aperto un canale di dialogo che apre prospettive interessanti''.

Secondo Claudio Burlando, ''con Slow Fish la Liguria diventa il luogo in cui ricominciare a conoscere e a fondo il mare, perche' quello che e' chiarissimo e' che non si puo' piu' sfuggire a un rapporto molto tretto tra pesca e ambiente. Prendiamo in mano questo tema - ha detto il presidente della Liguria - cosi' importante, piuttosto che subirlo, con l'aiuto di tutti. Nei prossimi anni, in collaborazione con Fondazione Carige e con le province, intendiamo creare un rapporto sempre piu' stretto con le comunita' dei pescatori liguri''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog