Cerca

Comunali: De Romanis, nel Lazio Pdl soddisfatto

Politica

Roma, 30 mag. - (Adnkronos) - ''Capisco che il Pd laziale, nell'osservare i loro colleghi milanesi e napoletani, sia infatuato nell'esultare su una sconfitta del Pdl, ma nel Lazio questo non si e' affatto verificato. Al contrario, il Popolo della Liberta' puo' ritenersi soddisfatto per i risultati elettorali nel Lazio''. Lo dichiara Carlo De Romanis, vice capogruppo PDL alla Regione Lazio.

Infatti, aggiunge, ''dopo aver vinto al primo turno l'unico Comune capoluogo in cui si votava, Latina, oggi conquistiamo Sora e confermiamo Terracina. Rifletteremo per la perdita di Alatri, Cassino e Mentana, ma ci consoliamo per aver decisamente resistito ad una ventata negativa che si e' abbattuta per il Pdl a livello nazionale durante queste Amministrative. In particolar modo, nei derby interni, mentre il Pd ha perso a Genzano, noi siamo confermati dagli elettori come gli unici e veri rappresentanti del centro-destra moderato nella nostra Regione. Niente "laboratorio-Lazio" dunque, almeno nel centro-destra''.

''Adesso siamo pronti a ripartire, a fianco della Presidente Polverini, per affrontare le difficili sfide che ci aspettano in Consiglio regionale, prime fra tutte Piano Casa, Piano Rifiuti, Legge sul Cinema e assestamento di bilancio. La sinistra laziale - conclude De Romanis - se sperava su nostre divisioni dopo la tornata elettorale, si puo' anche rassegnare''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog