Cerca

Cosenza: clonavano carte di credito, 6 misure cautelari

Cronaca

Cosenza, 31 mag. - (Adnkronos) - I poliziotti del commissariato di Castrovillari hanno eseguito 6 misure cautelari a carico di soggetti indagati per truffa. Gli investigatori ritengono di aver sgominato un gruppo di truffatori che clonavano carte di credito a facoltosi, anche turisti giapponesi e di ogni parte del mondo. Base della truffa sarebbe un noto ristorante di Roma vicino piazza di Spagna, sul quale sono in corso ulteriori accertamenti. Durante le perquisizioni sono state sequestrate una ventina di carte di credito che erano state clonate e utilizzate in alcuni esercizi commerciali.

La mente del meccanismo truffaldino sarebbe un cittadino di Castrovillari, centro ai piedi del Pollino in Calabria. Le sei persone colpite dai provvedimenti cautelari sono residenti a Castrovillari, Cassano allo Ionio e Corigliano Calabro. Ulteriori dettagli verranno illustrati in una conferenza stampa che si terra' alle 11.30 al commissariato di Castrovillari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog