Cerca

Amministrative: Agenzia vescovi, verso ristrutturazione offerta politica

Politica

Citta' del Vaticano, 31 mag. - (Adnkronos) - ''L'esito dei ballottaggi ha confermato e amplificato i risultati del primo turno di questa tornata amministrativa. In fin dei conti si e' maturata una secca sconfitta del centro-destra nelle sfide piu' significative, da Napoli, a Milano, a Cagliari, a Trieste''. Ora dunque "non e' difficile ipotizzare di qui ai prossimi mesi una ristrutturazione dell'offerta politica". E' quanto afferma in un commento al voto amministrativo l'agenzia dei vescovi, il Sir, in una nota, osservando che si tratta comunque di "una strada assai complessa".

Nel testo si rileva che tutti i principali governi occidentali hanno perso le elezioni nelle elezioni intermedie anche a causa della crisi economica, quindi si afferma: ''la questione delle ricadute immediatamente politiche dei risultati delle amministrative e' legata alla questione se c'e' qualcosa di specifico nel caso italiano, a partire dal dato della longevita' politica del presidente del Consiglio, sempre protagonista di tutte le elezioni a partire dalla XII legislatura, o piu' esattamente dall'endorsement per le amministrative del 23 novembre 1993''.

''Di qui con tutta probabilita' -si spiega- dovranno muovere le riflessioni che tutte le forze politiche necessariamente stanno cominciando, in vista anche dell'ultima fase della legislatura''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog