Cerca

Milano: Pisapia, Berlusconi si sconfigge con la buona politica non con i pm

Politica

Roma, 31 mag. - (Adnkronos) - "Io ho sempre sostenuto che Berlusconi si combatte conla buona politica, e non ci si puo' aspettare che il lavoro lo facciano i processi. Ecco, abbiamo dimostrato che e' possibile, ed e' la strada giusta". Lo ha affermato Giuliano Pisapia, neo sindaco di Milano, in un'intervista al quotidiano 'Il Messaggero', aggiungendo che "erano elezioni per il comune di Milano, di quello volevo parlare e non di Berlusconi, dei problemi della citta', di come risolverli".

"Il voto e' stato un voto contro la Moratti che non poteva essere rieletta visto come ha governato la citta' in questi cinque anni. Berlusconi - continua Pisapia - ci si e' messo in prima persona proprio per cercare di superare la debolezza della Moratti e ha trasformato il voto in un referendum su di lui. Doppia sconfitta". "In due settimane faremo la giunta , penso che sia un tempo ragionevole - sottolinea Pisapia - anche perche' fino a questo momento non ci ho ancora pensato.E' molto probabile che il vice sindaco sara' una donna".

"Ci hanno deriso, ci hanno irriso e ci hanno insultato - dice Pisapia - e noi abbiamo risposto con l'ironia e il sorriso. Soprattutto i nostri sostenitori. Non som se sia stata l'arma vincente, ma di sicuro e' una cosa nuova e inedita della politica".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog