Cerca

Roma: baby sitter perde bimba 3 anni, rientra a casa e non denuncia scomparsa

Cronaca

Roma, 31 mag. - (Adnkronos) - Ha perso di vista la bambina di tre anni che le era stata affidata, ma invece di cercarla o di sporgere denuncia e' rientrata a casa in preda al panico. Una baby sitter di 25 anni e' stata denunciata dai carabinieri a Roma per abbandono di minore. La bimba e' stata invece notata da un carabiniere della stazione viale Eritrea, mentre si aggirava da sola in strada nel quartiere Trieste di Roma.

Appurato che la ragazzina si era persa, il militare l'ha presa in braccio portandola subito in caserma, dove sono stati avviati gli accertamenti per trovare i genitori. Le poche indicazioni fornite dalla piccola sono state sufficienti per riuscire a rintracciare i genitori che, dopo aver riabbracciato la figlioletta, hanno riferito ai carabinieri di averla affidata, qualche ora prima, alla baby sitter.

La ragazza ha poi raccontato ai carabinieri di aver preso la bimba all'asilo e di averla persa di vista durante una breve sosta al supermercato. La piccola ha percorso da sola circa 500 metri. La 25enne in preda al panico, invece di dare l'allarme alle forze dell'ordine o ai genitori, e' rientrata a casa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog