Cerca

Roma: in 4 e con bottiglie aggrediscono somalo a Termini, e' grave

Cronaca

Roma, 31 mag. - (Adnkronos) - Quattro polacchi armati di cocci di bottiglia hanno aggredito e lasciato a terra sanguinante un 30enne somalo e si sono dati alla fuga verso le 11, in via Marsala, davanti alla stazione di Roma Termini. Il 30enne soccorso e' stato portato al policlinico Umberto I in codice rosso, ma non e' in pericolo di vita.

I quattro aggressori, tutti polacchi, sono stati inseguiti e bloccati da due agenti della Polizia Municipale in servizio nella stazione Termini. Gli agenti stanno ora verificando se nei cassonetti vicini ci siano armi da taglio, perche' da una prima ricostruzione sembrerebbe che le bottiglie siano state spaccate e gettate a terra solo per depistare le indagini.

I quattro polacchi responsabili dell'aggressione sono ora in stato di fermo negli uffici di polizia giudiziaria del I Gruppo, dove sono in corso le identificazioni e si stanno ascoltando le testimonianze di chi ha assistito all'episodio di violenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog