Cerca

Inflazione: Istat, a maggio resta stabile al 2,6% annuo

Altro

Roma, 31 mag. - (Adnkronos) - Nel mese di maggio, secondo le stime preliminari fornite dall'Istat, il tasso di inflazione resta stabile al 2,6% annuo, lo stesso valore registrato ad aprile, con un aumento dell'indice dei prezzi dello 0,1% rispetto ad aprile. Per il 2011, sottolinea l'Istituto, l'inflazione acquisita e' pari al 2,3%.

Al netto dei beni energetici e degli alimentari freschi, l'inflazione di fondo si stabilizza all'1,8%. Sul piano tendenziale, la variazione dei prezzi dei beni sale al 3,0%, con una lieve accelerazione rispetto ad aprile 2011 (+2,9%) e quella dei prezzi dei servizi si porta al +2,3% dal +2,2% del mese precedente.

La stabilizzazione dell'inflazione a maggio, aggiunge l'Istat, risente della flessione congiunturale dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti e dei Beni non durevoli, i cui effetti sull'indice generale risultano, tuttavia, controbilanciati dall'aumento mensile dei prezzi dei Beni Alimentari e da quello, per quanto piu' contenuto, dei Beni energetici regolamentati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog