Cerca

Yemen: leader al-Qaeda nel sud ucciso in raid aereo ad Abyen

Esteri

Sana'a, 31 mag. - (Adnkronos/Aki) - Il leader della cellula di al-Qaeda attiva nel sud dello Yemen e' stato ucciso oggi in un raid aereo lungo la strada che porta dalla citta' di Jaar a quella di Zinjibar, nella provincia di Abyen. Secondo quanto riferisce il sito web del ministero della Difesa yemenita, nel raid aereo condotto oggi e' stato ucciso l'emiro di al-Qaeda, Mujahid Abu Ali, mentre si trovava insieme ad altri quattro terroristi morti con lui nello stesso attacco.

Si trovavano tutti a bordo di un'auto colpita da uno dei missili di un caccia yemenita. Dopo aver occupato la citta' di Jaar nelle scorse settimane, i terroristi di al-Qaeda hanno conquistato di recente anche quella di Zinjibar annunciando la nascita di un emirato islamico nel sud dello Yemen, approfittando dell'assenza di forze della sicurezza impegnate a combattere a Sana'a contro i miliziani tribali dello sceicco Sadiq al-Ahmar.

Nella giornata di ieri la citta' di Zinjibar e' stata bombardata dai caccia e della navi militari presenti nel golfo di Aden che volevano colpire i covi dei terroristi. Secondo fonti locali sarebbero decine gli uomini della cellula di al-Qaeda, denominata dei 'Sostenitori della Sharia', uccisi nei raid di ieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog