Cerca

Carceri: Asti, dichiarato stato di agitazione permanente agenti polizia penitenziaria

Cronaca

Torino, 31 mag. - (Adnkronos) - Stato di agitazione permanente degli agenti di polizia penitenziaria alla casa circondariale di Asti. Lo hanno dichiarato da oggi sette sigle sindacali: Sappe, Osapp, Fns Cisl, Uilpa, Cgil, Ugl, Fsa-Cnpp. Le Segreterie provinciali hanno sottoscritto un documento in cui sottolineano il "grave malessere che attanaglia il personale di polizia penitenziaria astigiano, sempre piu' massacrato nel quotidiano da carichi di lavoro che non hanno precedenti" convocando lo stato di agitazione permanente "fino a quando non saranno assunti - spiegano - concreti provvedimenti in termini di assegnazione di unita'".

Chiedono un intervento straordinario ed urgente che deve riguardare l'invio immediato di almeno 20 unita' per porre rimedio alla grave drammaticita' della Casa Circondariale di Asti.

Il penitenziario astigiano conta oggi 126 agenti in servizio "a fronte di una pianta organica prevista di 267 unita'" spiegano i sindacati. Per questo chiedono che si apra un tavolo di confronto immediato con il Provveditore Regionale "al fine di trovare soluzioni concrete ed immediate - concludono - unitamente alle Segreterie Provinciali delle OO.SS. della Casa Circondariale di Asti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog