Cerca

Perugia: trovato con fucile nella borsa della spesa, arrestato

Cronaca

Perugia, 31 mag. - (Adnkronos) - Un tunisino di 42 anni e' stato arrestato dalla squadra mobile di Perugia perche' andava in giro con un fucile da caccia nella borsa della spesa. L'arresto e' stato effettuato a Pontevalleceppi alla periferia di Perugia. Ad avvertire la polizia erano stati dei passanti che avevano visto la canna dell'arma uscire dalla borsa. I poliziotti della squadra mobile della questura di Perugia hanno immediatamente intercettato due magrebini che, alla vista degli agenti, hanno cercato di fuggire.

I poliziotti li hanno raggiunti e bloccati e hanno appurato che uno di loro era effettivamente in possesso di un fucile, marca Franchi da caccia, anima liscia, matricola abrasa, con canna e calcio segato, con all'interno 4 cartucce, delle quali una caricata a palla, una a pallettoni e due a piombo spezzato. L'uomo ha dichiarato di aver trovato l'arma lungo le rive del fiume Tevere.

Ma la ricostruzione investigativa ha dimostrato che l'uomo era entrato in possesso dell' arma almeno due giorni prima, avendola addirittura trasportata all'interno del Minimetro' utilizzando una tuta da ginnastica per avvolgerla. L'uomo, pluripregiudicato, e' stato arrestato con le accuse di ricettazione e detenzione di arma clandestina, e si trova ora nel carcere di Capanne a Perugia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog