Cerca

Russia, arrestato il sospetto assassino della giornalista Anna Politkovskaya

Esteri

Mosca, 31 mag. (Adnkronos) - Rustam Makhmudov, l'uomo sospettato di essere l'assassino della giornalista Anna Politkovskaya, uccisa nel 2006, è stato arrestato dalla polizia in Cecenia. Lo riferisce il suo avvocato, secondo quanto riporta l'agenzia 'Interfax', il quale aggiunge che è in via di trasferimento a Mosca.

L'arresto del presunto esecutore materiale dell'omicidio della giornalista di 'Novaya Gazeta', nota per le sue inchieste sugli abusi commessi dalle forze russe nel Caucaso, è stato confermato dal ministero degli Interni della Federazione russa.

Il presunto killer, hanno spiegato fonti anonime citate dall'agenzia di stampa 'Interfax', è stato catturato in un'operazione condotta da un ''nutrito gruppo'' di agenti di polizia e militari in Cecenia, al termine di un'indagine a cui hanno contribuito intercettazioni telefoniche e fonti locali. Le forze hanno circondato la casa in cui si rifugiava Makhmudov nella provincia occidentale cecena di Achkha-Martanovky ''in un orario scelto per massimizzare le chance di prenderlo vivo''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog