Cerca

Emilia Romagna: produzione industriale al +2,8% nei primi 3 mesi del 2011

Economia

Bologna, 31 mag. - (Adnkronos) - E' debole ma c'e' la ripresa dell'economia in Emilia Romagna. Nei primi 3 mesi dell'anno in corso la produzione dell'industria in senso stretto e' cresciuta in volume del 2,8% rispetto al primo trimestre 2010, e in misura piu' ampia rispetto all'aumento medio dell'1,7% riscontrato nei 12 mesi precedenti. Secondo l'indagine congiunturale relativa al primo trimestre 2011 sull'industria manifatturiera, diffusa oggi da Unioncamere Emilia Romagna, Confindustria Emilia Romagna e Carisbo- Cariromagna, dopo 2 anni caratterizzati da un andamento recessivo, il tono delle attivita' delle imprese si avvia alla risalita, ma e' ancora lontano dai livelli precedenti la crisi.

Nello specifico, il nuovo incremento ha interessato tutte le classi dimensionali, sia pure con diversa intensita': dallo 0,9% nelle imprese piu' piccole (da 1 a 9 dipendenti), con scarsa propensione al commercio estero, al 2,8 e 3,5%, nelle medie e grandi imprese. Il fatturato ha ricalcato l'andamento produttivo. La crescita tendenziale in valore si e' attestata, infatti, al 2,7%, in miglioramento rispetto al trend del 2010 (+1,8 per cento). Anche la domanda ha dato segni di risveglio, con un segno in crescita del 3,1%, a fronte del trend positivo del + 2% dello scorso anno. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog