Cerca

Emilia Romagna: produzione industriale al +2,8% nei primi 3 mesi del 2011 (3)

Economia

(Adnkronos) - L'indagine conferma poi che l'andamento delle esportazioni, in tutte le classi dimensionali, e' alla base della risalita produttiva. Nei primi tre mesi del 2011 l'incremento tendenziale e' stato del 3,6%, (+2,9% nel 2010). Rispetto ai settori, invece, guidare la ripresa e' stata l'industria della meccanica, elettricita' e mezzi di trasporto (+4,7 per cento) e dei metalli (+5,2%).

Nel quadro generale "le zone d'ombra non mancano, ma si inizia ad intravedere qualche spiraglio di luce" ha confermato il presidente di Unioncamere Emilia Romagna Andrea Zanlari, convinto che "la ripresa in atto da alcuni mesi prosegue, seppur ancora fragile e lenta, condizionata dall'andamento del commercio internazionale". Poiche' occorre "cautela" stante un clima di fiducia che "non e' omogeneo", secondo Zanlari si "dovra' continuare l'impegno a supportare le imprese con strumenti che favoriscano l'accesso al credito e politiche per sostenere l'occupazione, che resta il problema piu' evidente". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog