Cerca

Pdl: Piemonte, consiglieri regionali chiedono nuova casa per il centro destra

Politica

Torino, 31 mag. - (Adnkronos) - ''I risultati elettorali di oggi non lasciano spazio a dubbi: il Pdl piemontese, cosi' come e' stato costruito, non e' stato in grado di rappresentare gli elettori del centro destra che in larga parte o si sono astenuti o non sono andati a votare o hanno premiato liste differenti dal Popolo della Liberta'''. Lo sottolineano i consiglieri regionali del Pdl piemontese Gian Luca Vignale, Rosanna Valle, Rosa Anna Costa, Angelo Burzi e Roberto Boniperti.

In una nota, i cinque firmatari del documento precisano: ''non intendiamo neppure mettere piu' in discussione le leadership regionali perche' e' oramai evidente il loro fallimento'' e rilevano che ''l'unica soluzione e' rifondare un nuovo Pdl in grado di diventare la vera casa degli elettori del centro destra''.

''E' evidente - proseguono - che l'incapacita' di costruire, in piu' di tre anni, un partito radicato sul territorio, di rendere il Pdl un attore protagonista nella vita politica piemontese unitamente alla mancata presa d'atto delle proprie responsabilita' e all'assenza di una corretta analisi del voto (in Piemonte, salvo la Provincia di Vercelli, abbiamo perso tutte le amministrazioni precedentemente governate dal centrodestra) fanno degli attuali vertici piemontesi soggetti su cui non si possa costruire alcunche'''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog