Cerca

2 giugno: Firenze, ''Palazzo Aperto'' per la Festa della Repubblica

Politica

Firenze, 31 mag. - (Adnkronos) - La Festa della Repubblica entra nei palazzi del Consiglio regionale della Toscana in occasione del 150° anniversario dell'Unita' d'Italia. Giovedi' 2 giugno si rinnova il tradizionale appuntamento di Palazzo Aperto, promosso dall'assemblea legislativa toscana, per avvicinare i cittadini alle istituzioni e come momento di riflessione sulla storia e sui valori della Nazione. Dalle 11 alle 21.30 sono numerose le iniziative in calendario: conferenze, mostre, concerti, spettacoli di sbandieratori, visite guidate e degustazione di gelato.

Saranno le note dell'Orchestra giovanile di Firenze diretta da Janet Zadov dell'Accademia musicale di Firenze, ad aprire alle 11.30 la giornata di celebrazioni a Palazzo Panciatichi. Musica, spettacoli e conferenze nel pomeriggio: alle 15.30 ''Dino, Dionisio teppista'' con arrangiamenti musicali di poesie di Dino Campana del Gruppo Cafe' Chantant; alle 16 Mario Carniani, presidente dell'Associazione Centro Guide Turismo Firenze e Toscana, tiene la conversazione ''Firenze com'era dal 1865 al 1870''.

E ancora, alle 16.30 il professor Luigi Lotti tiene la conferenza-concerto ''La Toscana ed il plebiscito'', sulle note dei maestri Pecchioli, Teobaldelli, Sarti; alle 16.30 a Palazzo Bastogi ''Cinemusica, le colonne sonore di ieri ed oggi'' concerto Ensemble "Trio 1927" a cura dell'associazione culturale Il Trillo. Spazio al folklore nei cortili di via Cavour 4 e 18 dove alle 17 vanno in scena i giochi degli sbandieratori di San Pietro della contrada Alfiere di Bagno a Ripoli. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog