Cerca

Referendum: Vendola, antiberlusconismo serio si costruisce su idea bene comune

Politica

Bari, 31 mag. - (Adnkronos) - ''Il voto intanto c'e' ora, il 12 di giugno e invito tutti ad andare al voto perche' l'antiberlusconismo serio e' quello che si costruisce rimettendo al centro un'idea di bene comune''. Lo ha detto il presidente della Regione Puglia e leader di Sinistra Ecologia e liberta', Nichi Vendola, rispondendo a una domanda sulla questione di un possibile voto politico anticipato e di eventuali primarie, dopo la vittoria alle amministrative.

''E' bene comune difendere l'acqua come diritto alla vita - ha proseguito - e' bene comune difendere i nostri territori dall'aggressione mafiosa delle lobby come quella del nucleare, e' bene comune difendere la giustizia non umiliata dalle leggi 'ad personam'. Quindi, l'unico antiberlusconismo a cui mi iscrivo - ha spiegato Vendola - e' quello fatto della ricostruzione e del primato dell'interesse collettivo''.

Sempre sui ballottaggi il leader di Sel ha sottlineato che ''Sinistra Ecologia e Liberta' ha dato il suo piccolo contributo a una rivoluzione che e' in corso, un moto di liberazione dalla volgarita', lo potremmo chiamare. E' l'idea che l'Italia in tutti i modi sta cercando non solo di riafferrare il bandolo di una matassa ingarbugliata - ha spiegato Vendola - che e' quella relativa ai propri diritti sociali, al non voler convivere con la paura, ma sta recuperando anche l'idea che la politica - ha concluso - non debba essere avanspettacolo, insulti, volgarita' ma una contesa sulle questioni che interessano la vita e le persone in carne ed ossa''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog