Cerca

Biennale Venezia: 'centopercentoanimalisti' pronto a contestare opera Cattelan

Cultura

Venezia, 31 mag. (Adnkronos) - Provoca la reazione degli animalisti l'opera "Others" di Maurizio Cattelan che espone alla Biennale di Venezia duemila piccioni tassidermizzati collocati in varie aree del padiglione principale.

"La sua 'opera' - riporta una nota di centopercento animalisti - da decenni vede un abbondante uso di animali: cavalli, asini, cani, gatti e altri, imbalsamati e appesi, sospesi, crocifissi nelle pose piu' assurde. Cattelan con questo fa provocazione (non certo arte), e questi sono affari suoi. Ma per farlo uccide (fa uccidere) Animali, esseri viventi".

L'associazione Centopercentoanimalisti chiede ai responsabili della Biennale di togliere questa esposizione macabra e oscena. In caso contrario nei prossimi giorni ci organizzeremo per ''disturbare il piu' possibile la biennale di Venezia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog