Cerca

Expo 2015: Boeri (Pd), pronti a collaborare con chi la gestisce oggi

Economia

Milano, 31 mag. (Adnkronos) - "Pronti a collaborare con chi gestisce oggi l'Expo". A dirlo a Radio 24 e' Stefano Boeri, capolista del Pd nel Consiglio Comunale di Milano. Anche con Letizia Moratti, attuale commissario straordinario dell'Expo? "Per me, siamo pronti a collaborare con chiunque condivida un progetto che va al di la' delle carriere personali e delle traiettorie di vita degli individui", ha aggiunto Boeri.

Saranno superati i veleni della campagna elettorale? "Di fronte ad un progetto di quelle dimensioni, come l'Expo, e di fronte ad una volonta' chiara e soprattutto condivisa sicuramente si'". Per Boeri, "sull'Expo il problema non sono gli uomini, ma la coerenza con un progetto esaminato e approvato da tutti i 160 Paesi". Il consigliere Pd si dice "fiducioso che si riesca a recuperare il tempo perso: la prossima verifica di meta' giugno non ci spaventa, ci sono le risorse, le persone, l'intelligenza e la possibilita' di collaborare con chi gestisce oggi l'Expo, per poterlo rilanciare e farlo diventare un occasione per Milano e per tutto il Paese".

Per Boeri "il rischio che si trasformi in un supermercato dei cibi e dei prodotti locali, e' enorme. Sarebbe un flop economico e di immagine per tutto il Paese". Nell'intervista, Boeri parla anche del Pgt, il piano del Governo del Territorio. "Ci sara' al piu' presto una revisione degli indirizzi di piano del Pgt, senza bloccarlo: perche' c'e' una citta' che da piu' di 20 anni aspetta un piano regolatore. Aggiungiamo gli indirizzi, che mancano".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog