Cerca

Roma: Dalia (Pd) su protesta pendolari, servono investimenti per infrastrutture

Cronaca

Roma, 31 mag. - (Adnkronos) - ''La protesta dei pendolari di Ladispoli, che dalle 7.30 di questa mattina hanno occupato i binari della stazione mandando in tilt il traffico ferroviario, ha una sola ragione: i notevoli disservizi a cui sono sottoposti quotidianamente. Quella dei pendolari non e' una vita facile e quella di oggi e' stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso colmo dell'esasperazione''. Lo dichiara Franco Dalia, consigliere Pd alla Regione Lazio.

''La ragione principale del verificarsi di questi disagi - spiega Dalia - deriva dal fatto che non viene rispettata la separazione dei flussi prevista dal contratto di servizio, per cui il flusso dei treni che accoglie i pendolari dovrebbe essere separato dagli altri. E a chi dice che mancano i treni, io posso solo rispondere che e' un preciso dovere della politica trovare modalita' e risorse per alleggerire la situazione''.

''E' impensabile - conclude il consigliere regionale - che una regione importante come il Lazio non faccia investimenti importanti e significativi per le infrastrutture. L'uso della violenza in queste situazioni e' ovviamente deprecabile, ma quanto avvenuto e' solo la naturale conseguenza dell'enorme pressione cui ogni giorno i pendolari sono sottoposti''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog