Cerca

Scuola: Palamone, 898 insegnanti in meno in Toscana nel prossimo anno

Cronaca

Firenze, 31 mag. - (Adnkronos) - In Toscana, nel prossimo anno, saranno tagliati 898 posti di insegnante rispetto al 2010. La conferma arriva da Angela Palamone, direttore dell'ufficio scolastico regionale che, durante l'audizione in Commissione Cultura del Consiglio regionale della Toscana, ha definito il livello dell'istruzione scolastica in Toscana ''buono ma con poche eccellenze e troppe insufficienze e per questo - ha aggiunto - serve un lavoro sulla qualita'''. Il presidente Nicola Danti (Pd) ha espresso ''forte preoccupazione per la diminuzione del corpo docente'' come pure per ''il rischio connesso di una mancanza di servizi nelle scuole primarie e nelle aree montane della regione''.

Nelle parole del nuovo direttore dell'Ufficio scolastico, anche sulla scorta delle domande dei commissari, molte questioni del ''pianeta scuola'' al centro dell'attenzione generale e della commissione in particolare. ''Bisogna focalizzare l'attenzione sui percorsi di istruzione e formazione professionale, perche' dobbiamo assolutamente aiutare ad inserirsi i giovani tra i 15 e i 20 anni che non studiano e non lavorano'', ha spiegato Danti.

In effetti, nei numeri forniti da Palamone, la conferma di un alto tasso di dispersione scolastica per la nostra regione (17 per cento). Per contrastare gli abbandoni, secondo il direttore dell'Ufficio scolastico, si dovrebbe investire di piu' su cultura tecnica e professionale e sull'innovazione tecnologica, anche come settore di specifico intervento della Regione. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog