Cerca

Sicilia: Armao, economia in ripresa ma banche facciano loro parte

Economia

Palermo, 31 mag. - (Adnkronos) - Garantire un accesso al credito piu' agevole e meno costoso per imprese e famiglie, facendo leva soprattutto sul ruolo che la Regione e gli istituti di credito possono assolvere quali strumenti per lo sviluppo. Lo ha chiesto l'assessore per l'Economia della Sicilia, Gaetano Armao, incontrando i vertici dell'Abi Sicilia e dei consumatori dell'Isola per affrontare le tematiche dell'accesso al credito alla luce del rapporto trimestrale sui tassi d'interesse presentato nei giorni scorsi dall'Osservatorio regionale.

"C'e' un'economia siciliana - ha affermato Armao - che mostra i primi sintomi di crescita: infatti l'export del Meridione, secondo i dati di Unioncamere, e' cresciuto nel 2010 del 17,8%, quasi tre punti in piu' rispetto al Centro-Nord. E in questo contesto, la Sicilia e' la regione che ha messo a segno la maggiore crescita (+ 42%)".

Per l'assessore per l'Economia "occorre supportare meglio l'economia siciliana in tale fase delicata di avvio della ripresa. La Regione sta facendo la sua parte con l'avvio del microcredito per le famiglie, la predisposizione dei progetti per varare nel brevissimo termine il rafforzamento patrimoniale dei consorzi fidi e il credito d'imposta per gli investimenti con fondi regionali (dopo il blocco imposto da Roma sui fondi Fas), ma anche il sistema bancario deve fare la sua parte". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog