Cerca

Mafia: detenzione di esplosivo, nuovo ordine di custodia per Ciancimino

Cronaca

Palermo, 31 mag. - (Adnkronos) - Nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere per Massimo Ciancimino. Il provvedimento emesso dal gip Fernando Sestito, su richiesta del procuratore aggiunto Antonio Ingroia e dei sostituti della Dda Nino Di Matteo, Paolo Guido e Lia Sava, e' stato notificato al figlio dell'ex sindaco mafioso di Palermo nel carcere Pagliarelli di Palermo.

Dallo scorso 21 aprile, infatti, Ciancimino junior e' rinchiuso nella casa circondariale per calunnia ai danni dell'ex capo dlela Polizia Gianni De Gennaro. Adesso il nuovo reato contestato nell'ordinanza: porto e detenzione di esplosivi. La vicenda e' quella relativa al ritrovamento di 13 candelotti di dinamite, 21 detonatori e spezzoni di miccia, che lo stesso super testimone della presunta trattativa tra Stato e mafia, durante l'interrogatorio seguito al suo arresto, ha fatto ritrovare agli investigatori, indicando il luogo in cui li aveva seppelliti nel giardino della propria abitazione palermitana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog