Cerca

Lecce: abusi edilizi su impianti fotovoltaici, sei denunce

Cronaca

Lecce, 31 mag. - (Adnkronos) - Tre impianti fotovoltaici su terreni confinanti sono stati sequestrati dai carabinieri di Casarano, in provincia di Lecce che hanno denunciato sei persone per violazioni di leggi sull'edilizia e in materia di produzione di energia da fonti rinnovabili, falso ideologico commesso da pubblici ufficiali, abuso d'ufficio. Si tratta di D.G., 79 anni, P.M., 40 anni, L.I., 61 anni, rappresentanti legali di altrettante societa' che operano nel settore fotovoltaico, e di L.G., 37 anni, progettista e direttore dei lavori, A.C., 43 anni, e F.C., 46 anni, questi ultimi impiegati del Comune di Casarano.

I carabinieri, indagando sulle autorizzazioni relative agli impianti fotovoltaici e su eventuali collegamenti con la criminalita' organizzata e su eventuali violazioni o frodi a danno dello Stato, hanno scoperto che, nel 2010, al Comune di Casarano erano state depositate numerose Denunce di inizio attivita' (Dia) per la realizzazione di impianti fotovoltaici e che, in particolare, tre societa' avevano presentato singolarmente la Dia per tre impianti in contrada 'Magliesi' tutti su un unico lotto di terreno, distinto al catasto.

I terreni erano su particelle confinanti tra loro, per questo si e' deciso di esaminare l'iter amministrativo. Erano state depositate sei Dia, due per ogni societa', di cui le prime tre il 22 gennaio 2010. Successivamente il 10 gennaio 2011 ulteriori tre Dia come variante alle precedenti, con le quali comunicavano che gli impianti fotovoltaici da realizzare non avrebbero piu' prodotto 132,02 KWp ma 19,78 KWp, lasciando invariato tutto il resto. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog