Cerca

Pakistan: fonti, giornalista Aki picchiato a morte, corpo trovato a 40 km da auto

Esteri

Islamabad, 31 mag. - (Adnkronos/Aki) - Sarebbe ''stato picchiato a morte'' Syed Saleem Shahzad, corrispondente di AKI-ADNKRONOS INTERNATIONAL da Islamabad trovato morto questa sera nel Punjab, a 150 km dalla capitale. E' quanto apprende AKI da fonti pachistane che stanno seguendo il caso.

''I medici che hanno effettuato l'autopsia hanno rilevato che aveva le costole rotte, ferite su un fianco e sulle gambe, il volto pieno di lividi''. Il cadavere sarebbe stato ritrovato a ''40 km dalla sua auto'', ''in un canale nei pressi di Sarai Alamgir'', dicono le fonti, secondo le quali al corpo del giornalista era stata data ieri sera ''una sommaria sepoltura'' da parte di una ong locale, nei pressi del villaggio di Head Rasool. Era infatti fallito un iniziale tentativo di identificarlo, vista la distanza dall'auto, su cui si trovavano i documenti. L'area, aggiungono, ''non e' dotata di un obitorio''.

Un'altra fonte spiega che la segnalazione del ritrovamento del corpo e' arrivata alla polizia contemporaneamente a quella dell'auto. Una circostanza che desta sorpresa, visti i 40 km che separavano il cadavere dal veicolo. Per le fonti, infine, ''non ci sono al momento elementi per stabilire chi lo abbia rapito e ucciso''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog