Cerca

Venezia: guardia finanza arresta giovane nigeriano corriere di stupefacenti

Cronaca

Venezia, 31 mag. (Adnkronos) - I finanzieri della Compagnia di Tessera (Venezia) hanno tratto in arresto un cittadino nigeriano, A.C. di 29 anni, residente a Padova, trovato in possesso di circa 470 grammi di stupefacente. Il giovane era giunto all'Aeroporto ''Marco Polo'' di Venezia con un volo proveniente da Dakar (Senegal) via Lisbona, col chiaro intento di evitare i controlli.

Fermato dai finanzieri ha iniziato a rispondere in maniera molto tranquilla alle domande di rito, tranquillita' che, all'incalzare delle domande dei finanzieri, si trasformava in nervosismo ed in risposte sempre piu' evasive. Dopo un accurato controllo del bagaglio e dei pochi effetti personali, e' stato condotto presso l'ospedale ''Dell'Angelo'' di Mestre dove, sottoposto ad un esame radiografico, gli e' stata riscontrata la presenza di numerosi ovuli all'interno dell'addome. E sono stati ben 40 gli ovuli che l'uomo ha evacuato nel corso del ricovero: contenevano cocaina purissima. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog