Cerca

Amministrative: Pdl Genova, crisi ha penalizzato governi Europa

Politica

Genova, 31 mag. - (Adnkronos) - Per valutare il risultato di queste elezioni amministrative, secondo il senatore Pdl Giorgio Bornacin, coordinatore metropolitano di Genova, ''come sfondo bisogna tenere presenti le sconfitte di Sarkozy, Merkel, Zapatero. Chi era al governo negli anni della crisi ha pagato in termini di consenso".

"A Milano - prosegue - c'e' il fatto che la Moratti non e' un mostro di simpatia e a Napoli abbiamo sbagliato candidato, avremmo dovuto metterne uno piu' comunicativo, piu' di incontro, e ci sarebbero state le candidature adatte, ma il fattore fondamentale secondo me e' stata la crisi. Eppure il governo ha lavorato bene, io non sono d'accordo con tutte le decisioni prese da Tremonti ma e' innegabile che il nostro ministro ha salvato l'economia del paese, che siamo passati attraverso la crisi senza pagare i costi che hanno pagato altri paesi''.

Per Bornacin ''le disavventure di Berlusconi possono avere influenzato l'elettorato ma e' innegabile che in Italia ci sia il problema della giustizia. Pensiamo alla commissione Grandi Rischi, rinviata a giudizio per non avere previsto un terremoto, o al fatto che a Genova da quattro anni si indaga sulle pensioni dell'amianto e c'e' gente che da quattro anni e' senza pensione, se non si risolve in tempi brevi la questione vado anche io in piazza a dire quello che penso''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog