Cerca

Borsa: piazza Affari chiude in rialzo con Europa, rimbalzano bancari (3)

Finanza

(Adnkronos) - Sul Ftse Mib spiccano i rialzi dei bancari, in primis Banca Mps che, con un allungo sul finale, chiude a 0,8775 euro (+3,72%). Comprati anche Unicredit (+2,73% a 1,579 euro), Mediobanca (+2,66% a 7,72 euro), Intesa Sp (+2,39% a 1,803 euro), Banco Popolare (+2,26% a 1,81 euro), Bpm (+2,24% a 1,917 euro), Ubi Banca (+2,15% a 5,445 euro). Per tutti i titoli i volumi di seduta sono nettamente superiori alla media, in alcuni casi pressoche' doppi. Corre Prysmian (+2,58% a 14,69 euro).

Bene Impregilo, in rialzo del 2,19% a 2,24 euro. Tra gli assicurativi acquisti su Generali (+2,15% a 15,21 euro). Comprata, sulla scia dei rialzi del greggio, Eni (+1,96% a 16,66 euro). Bene tra i titoli oil anche Saipem (+1,05% a 36,67 euro), mentre Tenaris chiude invariata a 16,84 euro. Vendute, invece, Fondiaria Sai (-2,18% a 5,605 euro), Stm (-1,46% a 7,765 euro) e Mediaset (-0,87% a 3,636 euro), quest'ultima penalizzata dai risultati del secondo turno delle amministrative e dal taglio del prezzo obiettivo deciso da Bernstein, motivato anche dai risultati dei ballottaggi.

Sullo Star bene Buongiorno (+5,69% a 1,448 euro), che ha perfezionato l'acquisizione di Dada.net. Male Dmail (-3,99% a 2,302 euro). Sull'All Share corrono Le Buone Societa' (+25,56% a 0,537 euro) e Zucchi (+16,18% a 1,12 euro). Cala Fullsix (-5,90% a 2,074 euro).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog