Cerca

Infrastrutture: assessore Sicilia, Draghi conferma necessita' perequazione

Economia

Palermo, 31 mag. - (Adnkronos) - "Le considerazioni del governatore della Banca d'Italia Mario Draghi, che evidenziano il ruolo qualificante delle infrastrutture nel processo di ammodernamento del Paese e fattore di sviluppo, soprattutto nel Mezzogiorno, confermano quanto la Sicilia da mesi cerca di dimostrare nel serrato confronto avviato col governo nazionale". Lo dichiara l'assessore regionale per l'Economia della Sicilia, Gaetano Armao

"La perequazione infrastrutturale - aggiunge - e' un dato ineluttabile per superare il divario tra nord e sud e rendere competitivo l'intero Paese. Ed i ritardi, che lo stesso governatore ha quantificato, a partire dall'Anas, sono prevalentemente ascrivibili alle grandi agenzie nazionali, in pesante arretrato nella progettazione e nella realizzazione di dette infrastrutture, con il gravissimo effetto di ritardare la spesa regionale, che non puo' procedere autonomamente ma deve passare per tali agenzie nazionali". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog