Cerca

Amministrative: Nania, Udc e' preda di sindrome finiana

Politica

Catania, 31 mag. (Adnkronos) - "L'Udc e' preda della sindrome finiana. L'unione di centro ha accettato la diagnosi di Fini che e' un altro centrodestra e' possibile per cui continua nella litania 'senza Berlusconi ci siamo'.Hhanno fatto l'esperimento al Nord nel tentativo di uccidere politicamente Berlusconi ma basterebbe leggersi il codice civile nell'articolo che parla dell'eredita'. Chi collabora infatti a far fuori colui che deve lasciare l'eredita', quest'ultima non la raccoglie mai perche' arrivano sempre gli altri. Il codice civile e' chiaro, chi uccide non raccoglie...". Lo ha detto il vicepresidente del Senato Domenico Nania.

''La prova e' stata che in queste amministrative hanno teorizzato di colpire il premier costruendo la santa alleanza con il Pd ma il risultato e' stato quello di aver spianato la strada ad altri come avvenuto a Milano e a Napoli", ha aggiunto.

Per il coordinatore del Pdl in Sicilia "in questo contesto il governo e' piu' rafforzato. Non e' piu' possibile infatti la santa alleanza. Una sinistra che vince a sinistra ha messo in crisi il terzo polo. Loro infatti sono in uno stato di depressione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog