Cerca

Napoli: De Magistris, giunta con giovani, meta' donne e niente partiti

Politica

Roma, 1 giu. - (Adnkronos) - Arrivera' lunedi, "non il prossimo ma l'altro", la nuova giunta comunale di Napoli. Lo ha annunciato il neo sindaco Luigi de Magistris a 'La telefonata'. "Mi sono preso tempi brevissimi", ha spiegato illustrando quali saranno i criteri che seguira' per comporre la squadra di governo cittadino: "Consultero' i partiti, fanno parte della democrazia, e mi auguro che mi diano indicazioni di alto livello. Ma la scelta e' mia, mi assumo la responsabilita' politica. Non ci sara' nessun vincolo, nemmeno con il mio partito".

Nella giunta, "ci saranno giovani e la meta' se possibile saranno donne, a partire dal vice sindaco". De Magistris ha spiegato anche che "e' gia' pronto lo schema della prima delibera: partiremo con la raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta, poi andremo a regime degli impianti di compostaggio e poi c'e' gia' un ragionamento con alcune regioni per togliere la spazzatura dalle strade e quindi far funzionare a pieno regime il termovalorizzatore di Acerra", ha spiegato il sindaco confermando: "Non consentiremo la realizzazione di un secondo impianto".

Il sindaco, che ha chiarito "non sono spaventato, sono molto carico", ha anche detto no ad altre discariche: "Assolutamente no. Abbiamo gia' avuto uno scempio del territorio: basta discariche nel napoletano". Tra le altre cose, de Magistris ha spiegato che lascera' gli altri suoi incarichi: "Lascio l'incarico di parlamentare europeo, come prevede la legge e, anche se non lo prevede la legge, lascio l'incarico di responsabile giustizia di Idv. Ma rimango in Idv, saldamente ancorato nel centrosinistra".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog