Cerca

Idv: Di Pietro, da de Magistris nessuna presa di distanza

Politica

Roma, 1 giu. (Adnkronos) - "Non e' una presa di distanza dall'Idv o da me, e' lo statuto che lo impone. Dico a tutti: leggete bene cosa ha detto De Magistris. Ha detto che 'resta saldo nell'Idv'. Lui era responsabile nazionale del dipartimento Giustizia del partito, una carica che e' incompatibile con quella di sindaco. Fine, nessuna polemica''. Lo dice Antonio Di Pietro, in una intervista a 'Qn', a proposito della decisione di Luigi de Magistris di lasciare le sue cariche di partito.

"E' falso" parlare di una contesa interna con il sindaco di Napoli, sottolinea Di Pietro: "Sono orgoglioso che l'Idv abbia messo a disposizione di Napoli e del Paese un uomo come Luigi, che e' un mio figlio politico, io l'ho allevato, io gli ho chiesto di lasciare la toga, io l'ho sostenuto in una campagna elettorale difficilissima. Ora che e' sindaco di Napoli, mi sento felice come un padre che vede il figlio diventare maggiorenne''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog