Cerca

Roma: controlli antiprostituzione, multati 5 clienti e 19 'lucciole'

Cronaca

Roma, 1 giu. - (Adnkronos) - Diciannove prostitute e cinque clienti multati, sequestri e due denunce. E' il bilancio dei controlli eseguiti la scorsa notte dai carabinieri della Compagnia di Tivoli. I militari hanno battuto, in lungo e in largo, le strade dei comuni di Tivoli, Guidonia Montecelio e della periferia nord-est di Roma per contrastare il fenomeno della prostituzione. Le diciannove prostitute sono state contravvenzionate per un importo complessivo di 3.800 euro, mentre i 5 clienti, multati per aver contattato sulla pubblica via soggetti dediti alla prostituzione ed aver contrattato con gli stessi prestazioni sessuali, per un importo complessivo di 1.000 euro.

Contemporaneamente gli uomini del Nas hanno proceduto al controllo di 3 locali e di un chiosco. I carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanita' di Roma hanno denunciato il proprietario di un ristorante per tentata frode nell'esercizio del commercio, poiche' non aveva indicato nei menu' che il pesce proposto era surgelato e non fresco come si dava ad intendere: sono stati sequestrati piu' di cento chili dell'alimento surgelato.

Stesso reato contestato al proprietario di un chiosco, al quale sono stati sequestrati 15 chili di alimenti surgelati di varia natura, anch'essi spacciati come freschi. Sono state comminate sanzioni amministrative ai gestori di tre bar per un importo complessivo di 5.000 euro per non aver ottemperato alle norme sulla tracciabilita' dei prodotti e sull'applicazione delle misure di autocontrollo. In totale sono state controllate 55 auto e 130 persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog