Cerca

Borsa: Piazza Affari maglia nera in europa, Ftse Mib -0,61%

Finanza

Milano, 1 giu. (Adnkronos) - Le borse europee scambiano negative al giro di boa, aspettando l'apertura di Wall Street e alcuni dati sensibili per i mercati. L'euro si rafforza nei confronti del dollaro e segna un rialzo dello 0,14% a 1,441. Dopo un avvio in cauto rialzo, le principali piazze del Vecchio Continente hanno progressivamente perso slancio, per poi passare in territorio negativo. Londra a meta' seduta cede lo 0,20%, Francoforte lo 0,14% e Parigi perde lo 0,07%. Piazza Affari si conferma maglia nera in Europa, con il Ftse Mib in flessione dello 0,61% a 20.981 punti.

A gravare sulla borsa milanese sono in particolare i titoli del comparto bancario, su cui pesano anche le prese di beneficio dopo il rimbalzo della seduta di ieri, per la probabilita' di un secondo pacchetto di aiuti a favore della Grecia. Mps scivola del 5,81% a 0,826 euro, dopo che la Fondazione Monte dei Paschi di Siena ha effettuato la vendita di 450 milioni di azioni privilegiate di Banca Mps. L'operazione, si spiega dalla Fondazione, e' "funzionale al raggiungimento della propria soglia obiettivo di partecipazione al capitale" della banca e determina la conversione automatica alla pari delle azioni privilegiate in azioni ordinarie.

Pesanti tutti gli altri titoli del comparto: Banco Popolare cede il 3,26%, Bpm scivola del 2,35%, Intesa Sanpaolo cede il 2,61%, Ubi Banca il 2,57% e Unicredit l'1,90%. Fra gli assicurativi generali cede lo 0,59% e Fondiaria-Sai lo 0,54%. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog