Cerca

Referendum: Verna (Usigrai), scendiamo in piazza se Rai non informa

Politica

Roma, 1 giu. (Adnkronos) - Se la Rai "continua a non offrire tutte le informazioni necessarie sui quesiti referendari" l'Usigrai scendera' in piazza facendosi capofila delle associazioni promotrici. Lo annuncia, conversando con l'ADNKRONOS, il segretario del sindacato Rai, Carlo Verna, a poche ore dalla decisione assunta dalla Corte di Cassazione che ha sdoganato definitivamente il referendum sul nucleare del 12 e 13 giugno.

"Non pongo il tema in funzione del si' o del no - spiega - Pongo il tema della legittimazione del servizio pubblico che, nel momento in cui soggetti sociali, quali sono i promotori, propongono un tema cosi' importante al Paese sotto forma di quattro quesiti referendari, il servizio pubblico non puo' non fare a pieno il proprio dovere". Ecco perche' "abbiamo trasmesso al Dg Lorenza Lei il nostro invito a partecipare all'assemblea dei comitati di redazione (che coinvolgera' tutti i rappresentanti sindacali di tutte le strutture e di tutte le redazioni Rai) il 7 giugno prossimo".

"E la Lei - annuncia Verna - ha detto che partecipera', colmando cosi' il vulnus dell'ex Dg Mauro Masi che non prese parte nell'aprile 2010 al Congresso di Salsomaggiore. In quell'occasione noi riproporremo il tema". Ma "in ogni caso non restermo ad aspettare". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog