Cerca

Carceri: Toscana, Regione vara progetto per salute dei detenuti

Cronaca

Firenze, 1 giu. - (Adnkronos) - Interventi per prevenire il suicidio, assistenza psicolog ica, telemedicina e telediagnostica, sanificazione dei letti, messa a norma degli impianti nei locali sanitari, iniziative specifiche per la salute dei minori in istituto, l'adozione della carta dei servizi sanitari anche dentro il carcere. Sono alcune delle linee di intervento per il biennio 2011-2012 contenute nella delibera approvata nel corso dell'ultima Giunta regionale della Toscana dal titolo ''Qualita' della salute dei cittadini detenuti''

Le linee di intervento sono state illustrate oggi dall'assessore al diritto alla salute della Regione Toscana, Daniela Scaramuccia, nel corso di una conferenza stampa a Firenze alla quale hanno partecipato anche Amato G. Dessi', dirigente vicario, in sostituzione di Maria Pia Giuffrida, Provveditore regionale dell'amministrazione penitenziaria della Toscana; Giuseppe Centomani, direttore del Centro di Giustizia minorile della Toscana e Umbria; Lorenzo Roccaro, direttore dell'Istituto penale minorile di Pontremoli.

Per l'attuazione di questi interventi, la Regione ha destinato per il biennio 2011-2012 la cifra di 800.000 euro. Le linee di intervento saranno inserite anche nel nuovo Piano sanitario e sociale integrato regionale 2011-2015. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog