Cerca

Sanita': in coma dopo operazione a dente, Commissione Errori chiede relazione (2)

Cronaca

(Adnkronos) - L'uomo venne inizialmente ricoverato per la rimozione di due punti metallici applicati dopo l'estrazione della radice di un dente. Una banalissima operazione che, secondo il primario, avrebbe dovuto eliminare la causa di una persistente sinusite. Dall'intervento, rivelatosi poi inutile anche rispetto al problema inizialmente lamentato, il paziente si sarebbe risvegliato per appena 15 minuti per poi entrare in coma.

"Esprimiamo vicinanza alla moglie di Marletta, la signora Irene Sampognaro, che da questa mattina protesta davanti ai cancelli dell'ospedale per denunciare come nessuno abbia preso, fino ad ora, provvedimenti e come la stessa inchiesta della magistratura proceda con lentezza, mentre lei stessa debba farsi carico di una parte consistente dei costi per il ricovero del marito presso una struttura convenzionata", ha commentato il Vicepresidente della Commissione, Giovanni Burtone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog