Cerca

Nucleare: Legambiente Emilia Romagna, ora cittadini votino 'si'' al referendum

Economia

Bologna, 1 giu. - (Adnkronos) - Un appello "a istituzioni, partiti, associazioni e cittadini perche' si mobilitino, espandendo a macchia d'olio l'informazione sul referendum e perche' si rechino, il 12 e 13 giugno, a votare 'si'' per raggiungere il quorum". A lanciarlo, dopo la decisione della Corte di Cassazione che ha confermato il questito sul nucleare, e' Legambiente Emilia Romagna.

"La parola passa dunque agli italiani, che potranno finalmente esprimersi liberamente sulla questione nucleare nel proprio Paese, come gia' hanno fatto nel 1987, decidendo di chiudere le centrali in funzione" sottolinea l'associazione ambientalista, ricordanco che "dopo il dramma giapponese e le decisioni di Germania e Svizzera di abbandonare questa forma obsoleta e pericolosa di approvvigionamento energetico, risulterebbe un assoluto controsenso quello di voler impostare la politica energetica del nostro Paese proprio sul nucleare piuttosto che sulle fonti rinnovabili".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog