Cerca

Napoli: passaggio consegne tra Iervolino e de Magistris (2)

Politica

(Adnkronos) - "Saro' un punto di riferimento per tutti - ha aggiunto - e la mia porta restera' sempre aperta. Lavorero' affinche' ci siano le condizioni perche' non accada piu' che i nostri giovani lascino Napoli. Lavorero' senza nessuno alle spalle, se non quelli che mi vogliono bene e che ci sono sempre stati, anche nei momenti difficili''.

''Ma oggi non sono isolato, sono il sindaco di quel 66% di senza cervello che mi ha votato, ma lo saro' anche di quelli che hanno cervello", ha scherzato de Magistris facendo riferimento alla dichiarazione di Berlusconi sugli elettori di sinistra 'senza cervello'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog