Cerca

Napoli: Pd, giunta ora per dimissioni presidente Provincia Cesaro

Politica

Napoli, 1 giu. - (Adnkronos) - ''In due anni Cesaro ha dimostrato solamente una cosa: di essere il peggior presidente che la Provincia di Napoli abbia mai avuto. Con il bilancio che abbiamo ritenuto inemendabile che ha fatto approvare alla sua silente maggioranza, crediamo che sia giunta l'ora delle sue dimissioni''. A dichiararlo e' il gruppo consiliare del Partito democratico alla Provincia di Napoli guidato da Pino Capasso.

''Cesaro aumenta tutte le tasse per far fronte ai tagli varati da lui stesso a Roma nelle vesti di deputato del Pdl. I cittadini di Napoli e provincia - si legge nella nota del Pd - subiranno aumenti del 50% sui rifiuti, sebbene rimangano desolatamente in strada; sull'assicurazione delle automobili che gia' faceva segnare il record negativo in Italia, con un incremento di 3 milioni e mezzo di euro; sulla stessa compravendita di auto con l'imposta provinciale di trascrizione che aumenta di 1 milione; e, infine, sull'energia elettrica, con rincari stimati in 7 milioni di euro".

"Tutto questo, andra' a danno di tutti: - continua la nota del Pd - sia delle famiglie che delle imprese. Ma la beffa, oltre al danno, e' che tutti gli aumenti a carico dei cittadini confluiranno in quello che rischia di diventare il piu' grande carrozzone politico del Mezzogiorno: la Sap Na. E' una partecipata creata per gestire il ciclo integrato dei rifiuti ma, in un anno di vita, si e' gia' distinta solo per sprechi e inefficienza". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog