Cerca

Intesa Sp: Sileoni (Fabi), vergognoso annuncio 10mila esuberi (3)

Finanza

(Adnkronos) - "Le decisioni che verranno prese, se verranno prese, nei prossimi giorni o nelle prossime settimane - aggiunge Sileoni . potranno definitivamente arrecare ai lavoratori danni incalcolabili. Oltre all'impegno quotidiano di tutte le organizzazioni sindacali, serve l'interessamento, la sensibilita' e la disponibilita' della classe politica per porre termine a questo scempio".

"Tra pochi giorni - prosegue Sileoni - le organizzazioni sindacali presenteranno la nuova piattaforma rivendicativa del contratto nazionale di lavoro e le banche hanno gia' fatto sapere che non intendono applicare neanche gli aumenti inflattivi che le stesse hanno sottoscritto e concordato nel 2009 con l'attuale governo".

"In questo scenario - conclude il segretario generale della Fabi - e' auspicabile, per sensibilizzare l'opinione pubblica, che i giornali e i media nazionali sostengano tutte le vertenze delle organizzazioni sindacali e dei bancari. E' altresi' auspicabile un intervento del ministro del Lavoro, Marzio Sacconi, e di quello dell'Economia, Giulio Tremonti, dello stesso governo e di tutte le forze politiche che hanno realmente a cuore le sorti dei lavoratori".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog