Cerca

Industria: Prometeia-Intesa, fatturato manifattura +1,9% nei prossimi 5 anni (3)

Economia

(Adnkronos) - Nei prossimi cinque anni i settori mid-tech della meccanica e dell'elettronica e quelli dei prodotti in metallo mostreranno lo sviluppo maggiore. La crescita delle esportazioni sara' vivace e nel 2015 questi settori aumenteranno la loro importanza all'interno del manifatturiero italiano, arrivando a rappresentare oltre il 30% del fatturato a prezzi costanti.

In crescita anche il peso dell'industria dei mezzi di trasporto, mentre l'evoluzione dei settori produttori di beni intermedi risultera' penalizzata dal lento recupero del ciclo edilizio nazionale e internazionale e dall'aumento della competizione dei produttori dei Paesi emergenti.

La farmaceutica si confermera' piu' dinamica della media manifatturiera, con il settore che raggiungera' nel 2015 livelli di attivita' superiori di circa il 17% rispetto a quelli del 2007. Inoltre, si sottolinea nel rapporto, senza politiche di rilancio l'industria elettronica sara' in grado di cogliere sono parte delle opportunita' offerte dal mercato interno e internazionale. Infine, anche i produttori di beni di consumo tradizionale, come sistema moda, mobili, elettrodomestici e alimentare, cresceranno a ritmi superiori a quelli dell'ultimo quinquennio, soprattutto per la crescita della domanda della classe media in Russia, Medio Oriente e Cina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog