Cerca

USA: il Pentagono inserisce virus informatici in elenco armi autorizzate

Esteri

Washington, 1 giu. - (Adnkronos/Washington Post) - Il Pentagono ha inserito i virus e altri strumenti informatici nell'elenco delle armi che possono essere impiegate contro un nemico. E' il Washington Post a dare la notizia dell'aggiornamento della lista classificata che ha gia' ricevuto il via libera di altre agenzie come la Cia. ''Che sia un carro armato M-16 o un virus informatico, avra' le stesse regole, in modo che possiamo capire come usarlo, quando, quando invece non e' possibile'', ha spiegato una fonte militare. Nel caso dei virus per esempio, il Pentagono chiarisce che per poterne fare uso contro una rete di un paese straniero e' necessaria una autorizzazione del Presidente. Solo per penetrare la rete, invece non e' necessario il via libera della casa Bianca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog