Cerca

Cooperazione: parte da Arezzo la nuova campagna di Oxfam

Cronaca

Arezzo, 1 giu. - (Adnkronos) - Parte da Arezzo e dalla Toscana, la nuova campagna internazionale dell'ong aretina Oxfam, ''Coltiva. Il cibo. La vita. Il pianeta'', per garantire, il diritto al cibo per tutti. Da una terra, Arezzo, da sempre presente e attenta all'intreccio fra locale e mondiale, che ha da tempo aperto il suo sentiero di solidarieta'. Una campagna che si pone l'obiettivo di evidenziare l'iniquita' del sistema di produzione e distribuzione alimentare dato anche dai nostri livelli di spreco e consumo, che sta generando milioni di nuovi affamati. Insomma un sistema alimentare che rischia di collassare e soprattutto di far morire di fame milioni di persone nel mondo.

Da un lato un'opulenza alimentare che da noi porta uno spreco medio in beni alimentari di circa 500 euro all'anno per famiglia. Dall'altro il rischio, rivelato dal nuovo rapporto ''Coltiva un futuro migliore'', diffuso oggi da Oxfam, che in assenza di interventi efficaci i prezzi alimentari continueranno a salire e le crisi alimentari, gia' in corso in numerose regioni del pianeta, peggioreranno, riducendo altri milioni di persone alla fame.

''Questi effetti possono essere evitati solo riformando l'attuale sistema di produzione e condivisione del cibo'', sostiene Oxfam. Una campagna quella lanciata da Oxfam, che intende sostenere un movimento di opinione pubblica a livello internazionale, proprio a partire da Arezzo e dalla Toscana, per assicurare a tutti cibo a sufficienza. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog