Cerca

Bologna: Marchiesini (Unindustria), Mascagni era imprenditore appassionato

Economia

Bologna, 1 giu. - (Adnkronos) - "Con la scomparsa di Paolo Mascagni, gli imprenditori bolognesi perdono un amico ed un collega appassionato, che ha vissuto con grande dedizione e con grande impegno la propria vita di imprenditore ed il ruolo sociale nella collettivita' di cui faceva parte". Cosi' il presidente di Unindustria Bologna, Maurizio Marchesini, commenta la morte dell'imprenditore ed ex presidente dell'Api che si e' tolto la vita ieri nella sua casa di Bologna.

"Paolo Mascagni amava la sua azienda - ricorda Marchesini - la considerava una parte stessa della sua famiglia: una delle aziende storiche di Bologna, fondata oltre ottant'anni fa, ed alla cui guida si erano succeduti suo nonno, suo padre ed ora lui ed il fratello Michele".

"Le difficolta' economiche di oggi, che purtroppo sono entrate prepotentemente nella vita e nella storia di tante imprese, non scalfiscono minimamente l'impegno e l'orgoglio con cui per tanti anni egli ha cercato di svilupparla e di farla crescere" conclude il presidente degli industriali che esprime alla moglie Elena a ai figli Giulia, Pietro e Tommaso "la grande amicizia e solidarieta' degli imprenditori bolognesi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog