Cerca

Pubblicita': modelle in pose erotiche per casse da morto, calendario sospeso da Iap

Cronaca

Roma, 1 giu. - (Adnkronos) - Modelle ritratte in atteggiamenti hard e immagini cariche di richiami erotici per pubblicizzare la realizzazione artigianale di casse da morto e urne cinerarie: l'Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria (Iap) ha sospeso la campagna pubblicitaria realizzata con il calendario 'Cofani Funebri 2011', ritenuto lesivo della dignita' delle donne. A renderlo noto e' la consigliera regionale del Lazio e membro dell'Ufficio di Presidenza, Isabella Rauti.

"Ho segnalato al Comitato di Controllo dell'Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria (Iap) - spiega Rauti - la pubblicazione del calendario 'Cofani Funebri 2011', che riportava immagini lesive della dignita' delle donne, per violazione dell'articolo 10 (Convinzioni morali, civili, religiose e dignita' della persona) del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale e la pubblicita' e' stata sospesa".

"Per promuovere i propri prodotti - continua Rauti - cosi' come afferma lo Iap nell'ingiunzione di desistenza, l'azienda che si occupa della realizzazione artigianale di cofani funebri e urne cinerarie si e' avvalsa di immagini cariche di richiami erotici, raccolte all'interno di un calendario posto in vendita all'interno del proprio sito Internet. Le giovani interpreti infatti sono state fotografate in pose indecenti in se' e del tutto inadeguate in relazione ai prodotti pubblicizzati". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog